LORENZETTI - LMDC

Marketing / tech / Strategia Capitolo 1
Costruzione vetrine e piano editoriale.

Community omnichannel

LORENZETTI & FLOWBOX hanno l’opportunità di unire le proprie forze e lavorare su un modello di business che va oltre l’idea tradizionale di sito
E-commerce che si basa su tre pilastri fondamentali:
Comunità, contenuto e prodotto.

In un mondo che diventa ogni giorno più dinamico, dobbiamo sfruttare gli strumenti della tecnologia per costruire una comunicazione bidirezionale tra imprese e consumatori.

Concentrandoci sull’identità del marchio e costruendo un forte ecosistema, possiamo invertire questo flusso per attirare organicamente potenziali clienti. Allo stesso tempo, un ottimo contenuto ridurrà anche il costo dell’acquisizione a pagamento su tutti i canali.

Flussi di comunicazione omnichannel

La comunicazione omnichannel si muove su livelli ed incrocia più piattaforme passando da un canale social al tuo sito web alla mail marketing per finire sugli ecosistemi offline come gli editoriali o il local business all’interno della boutique. 

Ogni canale ha le sue regole ed i suoi strumenti di comunicazione quindi semplificando sono due gli aspetti fondamentali da tenere in considerazione

  • Coerenza comunicativa: cercare sempre di definire il proprio Core business. SE voglio trasmettere una valore devo riuscire a renderlo coerente e chiaro che si trovi all’interno di un COPY o di un’ IMMAGINE.
    Il messaggio a prescindere deve essere il più chiaro possibile.
    • Parte empatica / Identity: l’empatia ci permette di legare più facilmente le persone  alla nostra identità attraverso le emozioni
    • Parte tecnica: La parte tecnica mi permette invece di far capire alle piattaforme su cui agiamo ed ai motori di controllo (ad esempio Google) che tipo di informazione sto veicolando sul web. Più alimentiamo le componenti con informazioni e più Google sarà in grado di portare persone interessate sul tuo canale, se non inseriamo informazioni verremmo ignorati. 
  • Conoscere gli strumenti: Ogni piattaforma ha le sue regole ed i propri strumenti per divulgare una messaggio. Usare le piattaforme impropriamente senza conoscerne le regole e le possibilità non solo è limitante ma potrebbe risultare addirittura controproducente.  

Identity, perchè sei unico?

È di fondamentale importanza rafforzare la  propria identità  e rappresentare in modo coerente la nostra etica, i nostri valori e le nostre caratteristiche, anche all’interno dell’ambiente digitale.

Ti consigliamo di leggere questo articolo, potrà darti sempre degli spunti su come rafforzare la brand identity!

Utente - Come interagire con la community

In questo capitolo capiremo quali sono gli strumenti di engagement che possiamo utilizzare per creare relazioni con gli utenti che che possano abbattere le barriere digitali a favore di un rapporto più diretto e trasparente con la tua community.

Traffico - cosa vuol dire e come monitorarlo

Questa guida ha come obiettivo quello di  facilitare la comprensione dell’utilizzo delle piattaforme marketing e delle strategie legate ad esse in particolare per il mondo dei retailers sul target di Lorenzetti.

Seguiremo un percorso di crescita quantificabile e scalabile. Per questo sarà importante affrontare un percorso di formazione e operatività legato ad un ecosistema studiato ad-hoc.

Customer Journey - La strada che proponiamo all'utente

Con questo modulo capiremo come fidelizzare l’utente e portarlo piano piano ad affezionarsi a noi ed ai servizi che proponiamo. 

Ecosistema community

La tua identità vive all’interno di un determinato segmento di mercato ed incrocia la domanda del target rispondendo ad una necessità o ad un problema. La serie di caratteristiche del tuo prodotto /servizio che ti contraddistinguono all’interno del segmento di mercato rappresentano la tua nicchia.

Per capire in quale segmento di mercato si trova il tuo prodotto non devi andare tanto lontano, se hai un’attività offline sarai avvantaggiato a comprenderlo altrimenti pensa a dove solitamente vedi o trovi prodotti simile al tuo.
Così facendo avrai individuato la categoria merceologica. Dentro quella categoria quali elementi caratterizzano al meglio la tua nicchia? Una buona base di partenza è quella di confrontare gli elementi per il loro prezzo, il loro materiale, la loro identità visiva, il loro design. Ora sei pronto a posizionarti con la tua nicchia ed il tuo target di riferimento.

Ogni piattaforma possiede degli strumenti che servono ad agevolare la brand identity e il mantenimento dei propri utenti all’interno della navigazione della piattaforma. 

Per fare ciò solitamente:
-ha dei campi dove inserire informazioni personali su di noi. 
-Possiede una struttura automatizzata per mantenere ‘caldi’ gli utenti.
Nel nostro caso abbiamo i seguenti processi:

  • Welcome mail
  • Chat Messenger Facebook

Il processo di Lorenzetti si basa sulla costruzioni di vetrine mi rate a rafforzare la brand identity. ogni vetrina deve valorizzare uno dei pillars fra sostenibilità, sport e luxury. 

La comunicazione continua è definita dalla calendarizzazione delle pubblicazioni. Preparare le vetrine ci permette di pianificare per tempo le campagne scalando anche il numero di pubblicazione per piattaforma. 

Gli obiettivi categorizzati
Le vetrine
Come costruire una vetrina

La vetrina è un articolo con uno specifico obiettivo di vendita. 
Deve rappresentare sempre l’identità di Lorenzetti quindi sarà necessario tenere sempre in considerazione i seguenti valori.

  • Lusso
  • Sport
  • Sostenibilità

I prodotti vengono selezionati all’interno di Lorenzettishopping.it
Non è importante la quantità di prodotti selezionati ma la particolarità che rappresentano. devono essere coerenti con il tema (obiettivo ) della vetrina.

Una volta individuati gli ITEM questi vengono censiti dentro google DRIVE all’interno di una cartella contenente il nostro piano editoriale per obiettivo. 

Procediamo al completamento delle informazioni dei prodotti selezionati solo quando la vetrina è completa Laddove per completo intendiamo la raccolta di:

  • 3 immagini
  • Un testo che descrive il tema (obiettivo di vendita)
  • Righe di dettaglio degli articoli selezionati
  • cartelle con le foto degli articoli selezionati
 
Le vetrine completate saranno colorate di VERDE

È un Copy esteso e serve nei processi che coinvolgono articolo e mailmarketing

Necessari a portare più persone a conoscere il brand e la selezione in coerenza con la tua identità.

Il Local business è importante che sia sempre preso in considerazione ed usato con impostazione omnichannel garantisce una crescita organica accelerata dalla fisicità.

Le mention ci permettono di sancire legami e/o partnership con i brand o i partner attivi rafforzando così la tua credibilità all’interno della community.

Portiamo l’utente a compiere un azione e a fidarsi di quanto gli stiamo dicendo

Supporto grafico
Canva
Dimensioni immagine e branding

Canva è uno strumento che ci supporta semplicemente nella gestione delle immagini.
È costantemente aggiornato per essere compatibile sui principali canali social.
Nel nostro caso utilizzeremo canva per facilitare la creazione di immagini per:

  • Sito web
  • Social
  • Mail

Nello specifico sono presenti le seguenti formattazioni

Banner Header Articoli

Banner presentazione (16:9)
Questo formato serve per le immagini di testata e pie di pagina degli articoli VETRINA
Selezionare immagini possibilmente in formato orizzontale. questo faciliterà la visibilità dell’immagine dentro la vetrina.

Banner Articoli

Banner specifici (1350 x 1080)
Questo formato serve per le immagini di presentazione della selezione prodotti degli articoli VETRINA.
Selezionare possibilmente immagini in formato verticale così da facilitare la visibilità.

Banner Home

Banner anteprima (1080×1350)
Questo formato serve per le immagini sulla selezione dei brand delle VETRINE.
selezionare immagini possibilmente in formato verticale. questo faciliterà la visibilità dell’immagine dentro la vetrina.

Post

Banner post social (1:1 / 1080 x 1080)
È un formato ormai standardizzato che utilizzeremo per le immagini editoriali della selezione dei prodotti della VETRINA.

 

Programmare un
CALENDARIO EDITORIALE
Con Business creator

La formattazione avvenuta attraverso Canva ci permette di completare tre flussi:

  • Vetrina
    • Immagini di pie di pagina e header di copertina
    • Immagine principale ed immagine verticale
  • Post
    • Formattazione con branding
  • Mail 
    Formattazione

Gli strumenti che andremo a coinvolgere per il completamento di Questo processo sono due 

  • Excel piano editoriale
  • Canva

Ambedue finalizzate nella creazione e programmazione dei post previa FACEBOOK CREATOR. 

Per preparare i post dobbiamo sceglier le immagini brandizzate con canva ed associarle ai copy che troviamo su Excel. 

MAILMARKETING

Un altro canale da non sottovalutare e da tenere sempre attivo è quello legato alla mail marketing. 
Questo canale viene spesso usato in modo improprio nella divulgazione, proponendo quasi sempre esclusivamente azioni di promozione piuttosto che di supporto all’utente. 
Il nostro strumento di controllo si chiama MAILCHIMP ed ha le seguenti funzioni e strumenti a noi utili:

-Abbiamo a disposizione il copy medio all’interno del nostro excel per quanto riguarda gli obiettivi delle vetrine. 
-Ed abbiamo le immagini coerenti formattate sempre sull’articolo. 

Dunque sarà necessario preparare due mail:
-Una per comunicare la selezione fatta ed il perché di quella selezione.
-L’altra per sollecitare e rafforzare nella mente degli utenti la selezione, prima della partenza della campagna della vetrina successiva

È il corpo della mail, contiene delle informazioni mirate all’obiettivo di categoria oltre alla creatività

La tua sarà inizialmente una lista unica ergo dovrai creare dei segmenti per definire ogni singola campagna così da profilare sempre più gli utenti e comprenderne le necessità.

Il segmento ti permetterà di capire cosa interessa agli utenti e per ogni singola mail quali sono le attività che possiamo potenziare.

Questo ti permette di giocare d’anticipo e da avere tempo per programmare le successive attività o creare nuovi progetti. 

Ti permette di capire cosa interessa e per ogni singola mail quelli sono le attività che possiamo potenziare. su determinati utenti. 

Team

Digital Stylist

Il digital Stylist si preoccupa di preservare l’identità del brand e definisce gli aspetti di start per:

Selezione dell’obiettivo di vendita in base al mercato, ai trend ed all’identità di Lorenzetti. 
Seleziona i prodotti facente parte della ‘Vetrina’.
-Raccogli i dati dentro la cartella DRIVE .
-Valida in fase finale il completamento della vetrina e da lo start al piano editoriale.

content optimization

Controlla i contenuti raccolti all’interno del DRIVE VETRINE e ne ottimizza il contenuto per quanto concerne:

-Formattazione delle immagini
-Descrizione dei Copy dei Prodotti.
-Scelta della creatività per il calendario editoriale.

controller campaign

Ruolo determinante per il processo di ADV. 
-Analizza i risultati delle pubblicazione del piano editoriale organico. 
-Lettura dei risultati e degli analytics.
-Gestione del budget.
-Gestione della programmazione.